Alpi Apuane Geopark


29° Meeting del Comitato di Coordinamento dell'EGN

Lucena (Spagna) - Sierras Subbéticas - 7-9 marzo 2012

Un’alta aspettativa ha caratterizzato il Meeting EGN di Lucena, poiché un grande interrogativo pesa sul futuro della Rete europea e globale dei Geoparchi.
L'Unesco darà alla geodiversità lo stesso valore della biodiversita?
In effetti, l'Unesco sta valutando la possibilità di trasformare le attuali iniziative sul patrimonio geologico in un programma o in una iniziativa internazionale, con tutte le implicazioni finanziarie e amministrative.
È possibile che l’obiettivo sia colto nel giro di due anni. Tuttavia, i Geoparchi hanno bisogno di una massa critica e politica per raggiungere lo scopo.
 

GALLERIA FOTOGRAFICA

L'Hotel "Ciudad de Lucena" che ha ospitato il 29° Meeting del Comitato di Coordinamento della Rete Europea dei Geoparchi.
Un'immagine della cena di benvenuto. Patrick Mc Keever, Nickolas Zouros e Guy Martini in amichevole conversazione.
la sala delle conferenze durante il primo giorno dei lavori. Sono presenti 86 rappresentanti di 49 geoparchi europei.
Il palco del Meeting. In primo piano, il Coordinatore dell'EGN Zouros e il Vice-Coordinatore Mc Keever.
Le autorità spagnole sono José Juan Diaz Trillo (Consigliere all'Ambiente dell'Andalusia), Juan Perez (Sindaco di Lucena), Isabel Ambrosio (Delegata del governo) e Baldomero Moreno Arroyo (Direttore del Geoparco della Sierras Subbeticas).
La delegazione delle Alpi Apuane nel settore italiano del Meeting. Da sinistra a destra: dott.ssa Caterina Grimaldi e dott. Pasquale Li Puma (Geoparco delle Madonie); dott.ssa Alessia Amorfini e dott. Antonio Bartelletti (Geoparco delle Alpi Apuane) ing. Angelo De Vita (Geoparco del Cilento e Vallo di Diano).
Un raro momento di pausa durante il Meeting.
Da sinistra a destra: prof. Domenico Guida (Università di Salerno), dott. Aniello Aloia (Geoparco del Cilento e Vallo di Diano), dott.ssa Alessia Amorfini (Geoparco delle Alpi Apuane) e dott. Riccardo Cinelli (Geoparco delle Colline Metallifere della Toscana).
La visita notturna al frantoio "Montes Marin" di Priego de Cordoba. In prima fila, il Coordinatore del Forum dei Geoparchi Italiani, dott. Maurizio Burlando.

  torna alla pagina dei Convegni

sei il visitatore n.   Hit Counter by Digits  dal 1° luglio 2009