Apuan Alps Geopark official website

apuanegeopark.it

L'Alluvione in Versilia e Garfagnana - venti anni dopo (1996-2016)

   

fotogallery workshop

6° Workshop dei Geoparchi in Italia
Enjoy the Geology! Enjology?
Geodiversity and typical food and wine


Alpi Apuane, 3-6 giugno 2014

scheda di registrazione
info hotel
mappa castelnuovo
programma definitivo

 


Il 6° Workshop ha presentato alcune interessanti iniziative del territorio italiano nel campo della conservazione e promozione delle produzioni tipiche agro-alimentari attraverso l'interpretazione e/o la caratterizzazione geologica dei Geoparchi. Diversi contributi hanno condiviso alcune linee operative, che possono essere considerate indirizzi acquisiti del Workshop.
In primo luogo, c'è la necessità di indicare sempre la Geologia tra gli “ingredienti” dei prodotti agro-alimentari e dei piatti della cucina dei Geoparchi. La Geologia non viene dopo la conservazione della biodiversità, le buone pratiche e le filiere corte, ma si colloca a fianco delle stesse come valore aggiunto scaturito dall’esperienza dei Geoparchi.
Secondo punto condiviso è di andare oltre il “locale” o “tradizionale” inteso come passato astoricizzato. Cioè quell'identità perenne, apparente ed inesistente poiché condizione immobile ed immutabile.
Compito dei Geoparchi è rompere con questo “tradizionale” oleografico, folcloristico e cristallizzato, per favorire piuttosto l’innovazione dei prodotti agricoli e la creatività nella cucina. Bisogna infatti seguire questo segno di buona coltura e cultura, lontano da pratiche empiriche e frutto invece di una sana sperimentazione, che sostenga sempre l’utilizzo delle produzioni locali, anche di nuova introduzione o selezione.
Compito dei Geoparchi è anche preparare i propri territori agli effetti dei cambiamenti climatici in atto, poiché spazi possibili per esperienze pilota di ricerca delle migliori soluzioni rispetto alle diverse situazioni ambientali conservate, con un occhio di riguardo ai substrati geologici e alle forme della Terra.
Il Workshop ha anche offerto momenti di riflessione e proposte da approfondire, non ancora del tutto condivise. Il riferimento è al possibile inserimento dei suoli in una speciale categoria di geositi, così come alcuni aspetti del terrazzamento agrario, là dove particolari affioramenti di rocce siano state integrati dall’opera umana o conservino evidenze archeologiche di attività estrattive o di forme o segni di insediamento umano.

 

 

Programma svolto

martedì 3 giugno

20.00: cena di benvenuto presso il ristorante “La Ceragetta” di Capanne di Careggine
21.00: conversazione con
Urano Cupisti e Lamberto Tosi: “Alla scoperta del vino apuano” (Cibiamoci di Parco)


mercoledì 4 giugno


Apertura del Workshop: Fortezza di Mont’Alfonso a Castelnuovo di Garfagnana
8.30: registrazione dei partecipanti
9.00: indirizzi di saluto
9.30-13.30: interventi di:

Alessia Amorfini, “Il paesaggio agro-geologico dei terrazzi tra abbandono colturale e dissesto idrogeologico”
Carla Scotti, “Geologia, suoli e vino”
Gigi Musi, “Produzioni alimentari da macro a micro”
Edoardo Dellarole, “Tradizione, innovazione ed identità: il territorio e i suoi prodotti tra conservazione e sviluppo”
Pasquale Li Puma, “Conservazione e promozione dell'agro-biodiversità nel paesaggio geo-agronomico del Madonie Geopark”
Anna Paganoni, “Underfood: mostra, attività didattica ed itinerari dedicati alla roccia, al suolo e all’aria”
Antonio Bartelletti, “Bosa di Careggine: esperienze sul campo per un modello di Geopark Farm”

 

Visita guidata: Bosa di Careggine, Geopark Farm

15.00-18.00: itinerario della geo-biodiversità e Museo della fauna di ieri e di oggi

18.00-19.00: spettacolo teatrale con Giancarlo Bloise in “Cucinar Ramingo”, introduzione musicale del “Duo di Bosa”

19.00-21.00: percorsi di degustazione: “Dalla via dei pani alla via dei vini; Enjology: new apuan wine; Geozuppa apuana
21.00: ritorno a Castelnuovo di Garfagnana

giovedì 5 giugno

Train Ride Field Trip: da Castelnuovo di Garfagnana ad Equi Terme

9.00-10.00: Giuseppe Ottria, “Itinerario geologico tra Garfagnana e Lunigiana”

10.30-13.00: visita all’ApuanGeoLab e al Sistema carsico-paleontologico di Equi Terme

 

Chiusura del Workshop: Albergo delle Terme ad Equi
15.00: indirizzi di saluto
15.30-18.00: interventi di:

Stefano Cresta, “Neroniade: la storia di un mare che diventa monte”

Riccardo Ravalli, “Viaggio nel patrimonio geologico, ambientale e culturale dell'aspiring Geoparco del Carso: il futuro,

          in un territorio finalmente senza confini”

Giuseppe Travia, Lucilla Monti, Ciro Cenatiempo, “Isola d'Ischia aspiring Geopark: beni geologici e culturali,

          cibo e identità locale”

Francesco Colosimo, Ezio Infelise, “Sila di Calabria aspiring Geopark”
Giacomo Camozzini, Stefano Turi, "Grigna settentrionale e Valsassina aspiring geopark"

18.00: ritorno a Castelnuovo di Garfagnana
 

venerdì 6 giugno

 

 

Across the Apuan Alps: dalla Garfagnana all’Alta Versilia
8.30-9.30: Giuseppe Ottria: Falda toscana e finestra tettonica

Corchia System Field Trip (I Parte): Levigliani di Stazzema

9.30-13.30: visita guidata al complesso carsico dell’Antro del Corchia
 

Hotel ristorante "Raffaello"

15.00-15:20: Habib Aljan, "Il patrimonio geologico e culturale della regione di Tataouine (Tunisia)"


Corchia System Field Trip (II Parte): Levigliani di Stazzema

15.30-17.30: visita guidata alle Miniere di mercurio nativo (“Argento vivo”)

18.00: ritorno a Castelnuovo di Garfagnana
 

con il patrocinio di:



                
 

Richiesta crediti d’Aggiornamento Professionale Continuo (APC) in corso, presso l’Ordine dei Geologi


 



 

Iscrizione e registrazione

1.  per iscriversi al Workshop è necessario scaricare la "scheda di registrazione", attraverso il pulsante posto nella fascia laterale, in alto a sinistra. La "scheda di registrazione" deve essere compilata in tutti i suoi campi obbligatori, contrassegnati da un asterisco, pena la nullità. La stessa "scheda" deve essere inviata – entro e non oltre il 31 maggio 2014 all’indirizzo e-mail: info@apuanegeopark.it

2.
   la tassa d’iscrizione ordinaria è di € 100,00 per il workshop e di € 50,00 per il field trip, a parte le gratuità e gli sconti di cui ai successivi punti.

3.  
la tassa d’iscrizione al workshop dà diritto alla partecipazione alle attività in programma il 4 e 5 giugno 2014, compresi i pranzi, le cene, le degustazioni, gli spostamenti, i biglietti d’ingresso e gli spettacoli. Nella stessa non sono compresi i viaggi d’arrivo e di partenza e l’eventuale soggiorno in hotel, che sono a carico dei partecipanti. Per i trasferimenti interni durante i giorni di workshop non saranno presi in considerazione alloggi e prenotazioni personali posti al di fuori del Comune di Castelnuovo di Garfagnana.

4.  la tassa d’iscrizione al field trip dà diritto alla partecipazione alle attività in programma il 6 giugno 2014, compreso il pranzo, gli spostamenti e i biglietti d’ingresso.

5.
  l’evento del 3 giugno 2014 è riservato ai soli partecipanti che soggiorneranno a Castelnuovo di Garfagnana.

6.  i Geoparchi italiani ed europei, aderenti alla GGN-EGN, hanno diritto ognuno a due gratuità, ovverosia alla partecipazione al workshop e/o al field trip senza il pagamento delle tasse di iscrizione, comprensivi dei servizi e delle esclusioni indicati ai precedenti punti. Eventuali ulteriori partecipanti dei Geoparchi italiani godono di uno sconto del 50% sulle tasse d’iscrizione. A tutti questi soggetti viene pure garantito gratuitamente l’eventuale trasporto da e per l’aeroporto di Pisa.

7.   gli Aspiring Geopark italiani hanno diritto ad un’unica gratuità con le stesse condizioni di cui al punto precedente, ad eccezione dello sconto per eventuali ulteriori partecipanti. Eventuali ulteriori partecipanti degli Aspiring Geopark italiani godono di uno sconto del 25% sulle tasse d’iscrizione.

8.  
gli iscritti all’Ordine professionale dei Geologi, alla Fist (Federazione Italiana di Scienze della Terra), alla Sigea (Società Italiana di Geologia Ambientale) e all’Associazione Italiana di Geologia e Turismo (G&T) hanno diritto alla sconto del 25% sulle tasse d’iscrizione.

9.
  
i posti a disposizione del workshop sono 50, di cui 16 riservati (fino al 19 aprile 2014) per i Geoparchi Italiani, oltre quello delle Alpi Apuane.

10.
  i posti a disposizione per il field trip sono 20, senza riserva alcuna.

11.
  l’eventuale pagamento della tassa d’iscrizione va effettuato dopo l’invio della presente scheda, entro la data successivamente comunicata e con le modalità che verranno indicate.

 

 


fotogallery workshop
 


sei il visitatore n.   Hit Counter by Digits  dal 1° luglio 2009
© 1999-2009 Parco Regionale delle Alpi Apuane -
P.I. n. 01685540468
 

 
home  |  news  |  geopark  |  geositi  |  geoturismo  |  geologia convegni  |  musei  |  geolab  egn week  |  educazione  |  documenti  |  fotogallery  |  libro ospiti